BeWildBeTree: a San Valentino regala un albero con Treedom

Fino al 15 febbraio sul sito del progetto Treedom potrete scegliere uno dei quattro alberi Love Limited Edition, piantarlo e dedicarlo alla vostra dolce metà. Per ridurre la vostra impronta ecologica, un albero alla volta, con amore. BeWildBeTree

L’idea di Treedom è semplice come un albero e innovativa come la rete: permettere di dare un contributo per piantare nel mondo un nuovo albero, come un’adozione a distanza. Si possono scegliere le specie e i progetti a cui aderire: un contadino pianterà questo albero a nostro nome, dal Senegal ad Haiti, e se ne prenderà cura.

treedom BeWildBeTree

Una volta acquistato, il nostro albero sarà visibile nella nostra foresta virtuale sul sito Treedom. Dal momento in cui sarà piantato potremo seguire la sua storia, vederlo crescere attraverso la gallery fotografica, incidere virtualmente un messaggio e vederlo compensare, in parte, le nostre emissioni di CO2. Un contributo concreto e consapevole, se pur piccolo, per ridurre la nostra impronta ecologica e amare un po’ di più il nostro ambiente.

E visto che si parla di amore, per San Valentino 2016 Treedom lancia l’iniziativa BeWildBeTree, dando la possibilità di scegliere e regalare uno dei quattro alberi Love Limited Edition, piantarlo e dedicarlo alla propria dolce metà con un messaggio personalizzato.

Dal Banano, l’Albero delle Fantasie per i più audaci, al Cacao, l’Albero della Dolcezza per chi non rinuncia ai piaceri zuccherini. Dal Mango, l’Albero della Felicità, alla Grevillea, l’Albero della Pazienza, perché in amore serve anche quella!

treedom BeWildBeTree

ecco il mio piccolo Mango, non potevo non aggiungere un’incisione personalizzata con il mio hashtag preferito: #inseparabili

Chi pianta una Love Limited Edition parteciperà all’estrazione finale per vincere una notte per due persone nella Casa sull’Albero progettata dall’interior designer Riccardo Barthel: un vero gioiello nel verde delle colline vicino a Firenze dove trascorre una notte d’amore immersi nella natura.

“Tutti gli alberi saranno piantati nel Sud del mondo e ciascun albero invecchierà serenamente lì dove è stato piantato, accudito e tutelato da un contadino della zona. La filosofia dei progetti di Treedom è infatti quella di coinvolgere direttamente i contadini locali e piantare alberi laddove ce ne è più bisogno: in questo modo, oltre ad apportare benefici ambientali globali grazie all’assorbimento di CO2, gli alberi contribuiranno anche a migliorare le condizioni economiche e sociali dei contadini coinvolti e delle loro famiglie”

Federico Garcea, fondatore di Treedom insieme a Tommaso Speroni

In attesa di mostrarvi le foto del mio piccolo Mango BeWildBeTree, vi lascio al video che vi racconta Treedom!

TREEDOM Take a tree with you from Treedom on Vimeo.

TREEDOM

Treedom nasce nel 2010 a Firenze da un team di giovani con la voglia di migliorare il mondo, un albero alla volta. L’idea è semplice come un albero e innovativa come la rete: permette a chiunque di contribuire affinché un nuovo albero sia piantato nel mondo e dà la possibilità di seguire questo albero online. In cinque anni grazie a Treedom sono stati piantati 230.000 alberi in Africa, America Latina e Italia, tutti fotografati e geo-localizzati.

www.treedom.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.