Mini croissant salati con funghi e trota salmonata

Dei mini croissant terra&mare, un guscio croccante di pasta brisée che nasconde un cuore saporito di trota salmonata e funghi porcini. Il tutto con il tocco croccante dei semi di lino e sesamo bianco.

Un finger food autunnale realizzato per il numero di ottobre di Bontât, il free magazine di cucina made in Friuli, nel quale sono special guest con un servizio dedicato proprio a piccoli appetizer di stagione.

croissant-porcini

dosi per 12 mini croissant

COSA

  • 150gr di farina 00
  • 70gr di burro
  • 100gr di funghi porcini
  • 1 filetto di trota salmonata
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di olio evo
  • qualche filo di erba cipollina
  • semi di lino e sesamo a piacere
  • sale e pepe qb

COME

Per prima cosa ho realizzato la pasta brisée: ho impastato nel robot la di farina,il burro freddo a dadini, due pizzichi di sale, acqua ghiacciata qb. Ho avvolto la palletta nella pellicola e l’ho fatta riposare 10 minuti in frigorifero, intanto ho preparato la farcitura. Ho scaldato l’olio, ho aggiunto lo spicchio d’aglio schiacciato e ho soffritto un paio di minuti. Ho unito i funghi tagliati a dadini e la trota, pulita dalla pelle e dalle lische. Ho cotto per 8/10 minuti, spezzettando il pesce con un mestolo di legno e facendo asciugare bene il composto (i funghi rilasciano sempre un po’ di liquido). Ho fatto intiepidire.

Ho steso la pasta abbastanza sottile a forma di cerchio e ho ricavato 12 spicchi uguali. Ho posizionato un cucchiaio di ripieno nella base larga e ho cominciato ad arrotolare il mini croissant su sé stesso. Ho attorcigliato le estremità per sigillare. Ho ripetuto l’operazione con gli altri spicchi e ho impanato i mini croissant nei semi.

Ho cotto, forno caldo a 180° per 15/20 minuti, o fino alla doratura dei mini croissant. Li ho serviti caldi con un bel calice di vino bianco secco.

Click.

croissant porcini e trota salmonata

BONTÂT MAGAZINE

Autunno! Le giornate si accorciano, l’aria si fa frizzante e il nuovo numero di Bontât, come sempre, vi terrà compagnia per qualche mese. Per noi è tempo di grandi progetti, viaggi e piacevoli novità, che vogliamo condividere con voi. Ci caleremo nel clima dell’Oktoberfest e delle sue specialità. Riscopriremo poi le verdure “nascoste”: radici e Brassicaceae in cucina. Lasciatevi guidare alla scoperta dei formaggi e i latticini della Latteria Alto But di Sutrio, oltre a suggerimenti per finger food autunnali. Mele e pere sono le grandi protagoniste di ricette dolci e salate. Infine, seguite il nostro viaggio emozionante tra i Colli friulani, insieme alla famiglia Bastianich. Buona lettura!

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *