Il progetto SEM -Social Eating Milan

C’è chi lo chiama Home Restaurant, chi Social Eating, la sostanza non cambia: con SEM – Social Eating Milan il salotto di casa torna alla ribalta.

SEM – Social Eating Milan, nasce nel salotto milanese di una giornalista che da sempre scrive di persone e di vita vissuta dietro le quinte… E l’appuntamento a cena diventa social.

Vi avevo già parlato di questo fenomeno nelle scorse settimane, ed espresso le mie considerazioni. Per ora ho deciso di essere una curiosa spettatrice del trend e raccontarvene nella mia rubrica App&Community, sottolineando caratteristiche, punti di forza e differenze.

SEM social eating milan

In linea con la tradizione che lo ha visto protagonista in ogni era, il momento del pasto diventa oggi il nuovo teatro del networking, lanciando una sfida rivoluzionaria al mondo virtuale dei social network e diventando così luogo d’incontro tra sconosciuti, rifugio per le persone lontane da casa che sono stufe di sedersi da sole al tavolo di un ristorante con unica compagnia lo smartphone, punto di ritrovo per amici con interessi simili che desiderano approfondire un argomento.

Il progetto SEM – Social Eating Milan nasce dalle idee e dalle passioni di Sabrina, che sul sito socialeatingmilan.com ci racconta la sua storia.

“Amo scrivere, organizzare cene a casa mia, chiacchierare con gli amici, confrontarmi su vari argomenti; mi piace studiare il bon ton, mi rilassa cucinare, mi incuriosiscono le persone e le loro storie. E adoro chiacchierare con gli amici sul divano di casa mia, soprannominato “Nano”. Una notte, per caso, tutte queste passioni si sono messe in fila e hanno dato vita ad un’idea: è nato SEM, il progetto di Social Eating Milan.”

La procedura è semplicissima: ci si collega al sito per scoprire data, luogo e ora della cena , si sceglie la formula, si invia una mail per richiedere la disponibilità, si paga la propria quota, ci si presenta all’appuntamento.

Gli invitati sono generalmente sconosciuti gli uni agli altri: un nuovo modo per conoscere nuove persone con le quali creare nuove amicizie, condividere interessi, sviluppare opportunità di lavoro, scambiare informazioni, instaurare rapporti. La padrona di casa avrà cura di cucinare, ricevere gli ospiti, metterli a proprio agio; durante la cena potrà sedersi a tavola con loro o partecipare alla conversazione, premurandosi sempre che ci sia un’atmosfera piacevole e rilassata.

IL PLUS

Sabrina offre, oltre alla  cena in formula SEM Classic, anche la possibilità di seguire workshop su vari argomenti, come bon ton, comunicazione, motivazione e personal styling, con la formula SEM Symposium. Su richiesta, è possibile organizzare serate ad hoc per gruppi e associazioni o serate a tema dedicate a libri, viaggi, cinema e altro.

Inoltre, durante Expo2015 saranno previste serate dedicate a ospiti stranieri di lingua inglese e francese.

Per info: [email protected]

Click.

SEM social eating milan

4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.