Faraona all’arancia, rhum e zenzero

Non la classica ricetta della faraona all’arancia, ma una rivisitazione profumata di zenzero e agrumi con la nota dolciastra e aromatica di un rhum davvero speciale.

Lo ammetto. A 35 anni non avevo mai cucinato la faraona. Sono una specialista di polli, tacchini e quagliette, mi sono messa alla prova in passato con l’anatra, ma la faraona, quella mi mancava. Per rimediare ho pensato di partire dalla ricetta dell’anatra all’arancia e poi… Fare di testa mia e trasformarla in una faraona all’arancia! Complice un meraviglioso liquore di scorze di agrumi macerati, rhum e spezie creole che mi ha fatto venir voglia di una ricetta profumata e speziata.

post realizzato in collaborazione con Gruppo Meregalli

faraona-all-arancia-clement-1

dosi per 2/3 persone

COSA

  • 1 faraona pulita e tagliata in quarti
  • 5 cm di radice di zenzero fresco
  • 2 bicchieri di ruhm all’arancia
  • 1 arancia bio
  • 1 mazzetto misto di origano, timo e maggiorana freschi
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cipollotto (bianco o rosso)
  • 1 cucchiaio di paprika forte
  • 1 filo di olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe qb
  • 1 cespo di indivia per accompagnare

COME

Il primo step per preparare un’ottima faraona all’arancia è la marinatura: dopo aver tagliato in bocconi piccoli la faraona ho disposto la carne in una teglia, ho irrorato la carne con 1 bicchiere di rhum all’arancia,  il succo di mezza arancia e qualche spicchio, lo zenzero pelato e tagliato a lamelle, la paprika, il sale, il pepe e il mazzetto di aromi. Ho coperto con la pellicola e lasciato insaporire alcune ore (tutta la notte nel mio caso).

Ho trasferito la carne in una larga padella tendendo da parte la marinatura, e ho acceso la fiamma viva. Ho sigillato da entrambe le parti tutti i pezzetti, sgrassando bene la carne (una cottura di circa 15 minuti). Ho asciugato il grasso della carne con un pezzetto di carta da cucina e ho sfumato con un altro bicchiere di rhum.

Quando tutto l’alcool è ben evaporato è il momento di aggiungere la marinatura, l’aglio sbucciato e privato dell’anima e il cipollotto sminuzzato (a me piace moltissimo a bastoncini al posto delle tradizionali rondelle).

 

faraona-all-arancia-clement-5

A questo punto ho trasferito la faraona all’arancia in una pirofila da forno e ho cotto 30 minuti a 180/200°. Ho girato un paio di volte per uniformare la cottura e ho sfornato.

Prima di servire ho irrorato con il succo dell’arancia avanzata e ho portato in tavola direttamente nella pirofila, accompagnando con un’insalatina di indivia, un gusto amaro per bilanciare la dolcezza della faraona all’arancia.

Click.

faraona all'arancia e rhum Clément

CLÉMENT CRÉOLE SHRUBB

Liqueur d’orange

CREOLE SHRUBB Clément è da secoli il liquore tradizionale della Martinica. Si tratta di una miscela di rhum agricoli, invecchiati e bianchi, in cui sono state messe a macerare spezie delle Antille, scorze d’arancio amaro e sciroppo di zucchero di canna.
Créole Schrubb sviluppa aromi e sapori che ricordano la Martinica, è “l’ingrediente segreto” utilizzato da chef e bartender, perché indispensabile per realizzare drinks esotici e sorprendenti ma delizioso anche in cucina, sicuramente per i dolci e, perché no, nelle preparazioni salate… Come questa faraona all’arancia.

faraona-all-arancia-clement-4

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.