Pita di maiale, ananas e crema di cipolle

La crema di cipolle è la protagonista di questa pita dai toni agrodolci, farcita con bocconcini di lonza e ananas grigliato.

Mio fratello D. da pochi mesi vive solo, alle prese con la cucina di tutti i giorni. A parte divorare incredibili quantità di cioccolato, non è mai stato un gran foodie. Fino ad ora!

Quando ci vediamo per le nostre piccole cerimonie del tè, mi racconta di paste trafilate al bronzo, passate bio e oli al tartufo, del suo vino preferito e delle sue degustazioni di formaggi francesi.

Forse il suo gene foodie era solo sopito, e la sua cucina nuova fiammante l’ha riattivato.
D. questa pita è dedicata a te!

post realizzato in collaborazione con La Vecchia Dispensa

pita di maiale ananas crema di cipolle

Per prima cosa ho pensato alla marinatura: ho preso 250g di lonza di maiale, l’ho battuta e tagliata a dadini, l’ho adagiata in una ciotola e coperta con un’emulsione composta da 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva delicato, un pizzico di sale, una grattata di pepe, 2 cucchiai di crema di cipolle all’Aceto Balsamico di Modena e un mazzetto di erba cipollina sminuzzata. Poi ho unito 3 fette di ananas tagliato a dadini (sarebbe meglio quello fresco, ma va bene anche quello in scatola al naturale). Infine ho girato il composto per amalgamare bene, ho coperto con la pellicola e fatto riposare qualche ora al fresco.

Ho scaldato una piastra antiaderente e ho cotto tutto per 10 minuti, girando un paio di volte per dorare bene sia la carne che l’ananas.

Ho servito la carne come farcitura di una pita (io ho ripreso la ricetta dei Naan indiani, ma potete usare il pane/pita/piadina/tortillas che preferite). Ho arricchito con qualche cucchiaiata di crema di cipolle ed erba cipollina fresca.

Click.

CREMA DI CIPOLLE ALL’ACETO BALSAMICO DI MODENA I.G.P.

Anche questa crema (come il Fior di Sale, ricordate?) arriva da La Vecchia Dispensa, un’azienda di famiglia con ricette tramandate di generazione in generazione, che produce nel massimo rispetto della materia prima, 100% italiana, lavorando solo stagionalmente da prodotto fresco, preferibilmente locale.

La vecchia Dispensa non usa coloranti, conservanti o additivi e, accanto al tradizionale Aceto Balsamico, a diversi livelli di invecchiamento, propone condimenti alla frutta, conserve e specialità stagionali. E questa straordinaria crema ottenuta dalla miscela di cipolline Borettane cotte e Aceto Balsamico di Modena I.G.P. (6%), con aggiunta di olio vegetale, sale e zucchero.

pita di maiale ananas crema di cipolle

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.