Insalata di riso rosso con spada e melanzane

Il riso rosso è una new entry sulla mia tavola e per festeggiare questo primo incontro ho chiamato al banchetto anche un filetto di spada e una melanzana.

La sua consistenza croccante e il suo chicco lungo lo rendono perfetto per fresche insalate di riso, da saltare in padella con i propri ingredienti preferiti e da mangiare a temperatura ambiente.

Io ne lesso sempre un po’ più di quello che mi serve (visto che in media occorrono 30/40 minuti a seconda della marca), lo conservo qualche giorno in frigorifero e quando il tempo stringe, lo uso come jolly per una cena dell’ultimo minuto o per una delle “stellatissime” schiscette di dolce metà.

Insalata di riso rosso con spada e melanzane

Ma veniamo alla ricetta.

Ho lessato 150g di riso rosso. Nel frattempo, in una padella ho soffritto 1 spicchio d’aglio, un filo di olio evo, una spruzzata di succo limone e un mazzetto di timo fresco.

Ho tagliato a dadini 1 melanzana piccola e l’ho aggiunta agli aromi fino a renderla tenera, ho aggiunto 1 trancio di spada tagliato a dadini e ho terminato la cottura regolando di sale.

Ho unito il riso e guarnito con pomodori datterini e qualche filo di erba cipollina del mio giardino.

Click.

Insalata di riso rosso con spada e melanzane

8 commenti su “Insalata di riso rosso con spada e melanzane”

  1. Prima ho scoperto il riso nero… ed è stato colpo di fulmine, un amore immediato. Poi, nel pieno trip della curiosità e dei colori (così come ho provato il sale rosso, nero, grigio ecc ecc) ho assaggiato anche quello rosso. Croccante, sodo, versatile. Con il pesce sta benissimo, concordo la scelta…
    🙂

    Rispondi
  2. Bellissimo l’effetto scenografico e davvero buono, e tutto siciliano, il duo spada e melanzane!
    Neppure noi abbiamo avuto occasione di assaggiare questo tipo di riso, perchè poco reperibile…ma rimedieremo 🙂
    un bacione

    Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.