Tortine di semolino

Un dolcetto semplice e veloce da realizzare, queste tortine di semolino sono perfette per una colazione piena di energia o una merenda “coccolosa”.

Questa è una ricetta che ho letto, tempo fa, sul fianco di una busta di farina di semolino e che ho fatto mia, trasformandola un po’, in anni di realizzazioni, dimenticanze e aggiustamenti.
Chissà se, scrivendola e congelandola in questo post, smetta di trasformarsi nel tempo…anche perché tra 10 anni potrebbe evolversi nella ricetta, che ne so, della polenta!

tortine di semolino

Ho fatto bollire 1/2 litro di latte con 100g di zucchero grezzo di canna e la buccia di 1/2 limone grattato. In ebollizione ho aggiunto 200g di semolino a pioggia mescolando veloce con una frusta con l’espressione da casalinga sull’orlo di una crisi di nervi (bisogna farla, altrimenti la ricetta non viene, fidatevi). Ho lasciato qualche minuto il composto a fuoco spento e ho unito 3 cucchiai di uvetta (ammollata nel cognac), 50g di burro morbido e 1 uovo.

A questo punto potete versare il contenuto in una teglia in silicone per muffin o in una tortiera, e infornare, forno caldo a 180° per mezz’ora o il tempo che ci metterà a dorarsi in superficie.

Io li servo caldi, ma d’estate, freschi, vanno a ruba.

Click.

9 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.