CROSTINI LACUSTRI

Vi ho lasciate ieri, nella mia cucina, con dei filetti di persico bolliti, avanzati dalla preparazione di un risotto. Ora vi racconto come li ho recuperati.

Ho frullato la polpa con 1/2 vasetto di yogurt, dell’olio extra vergine di oliva delicato molto amico di 1 spicchio d’aglio (ma l’aglietto l’ho buttato via, prima che attentasse alla mia mousse), sale pepe.
Ho aggiustato la consistenza della crema con del pane in cassetta avanzato. Poi ho realizzato una salsa verde, un po’ più cremosa dell’altra, con una manciata di erbette, 2 acciughe dissalate, 1 cucchiaio di prezzemolo, olio aromatizzato all’aglio, sale, pepe e una punta di peperoncino. PRRRRRRR e via.

Ho tagliato a bocconcini delle fette di pane casereccio, le ho tostate e poi spalmate con la salsa verde e una quenelle di paté, goccioline d’olio e erba cipollina secca.
Click.

Tags

9 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.