Biscotti al cioccolato bianco e mirtilli rossi

A merenda o a colazione, questi biscotti al cioccolato bianco e mirtilli rossi vi sorprenderanno. Una ricetta facile e veloce per realizzare dei cookies irresistibili, in ogni momento dell’anno.

L’abbinamento cioccolato bianco e frutti rossi è uno dei miei preferiti, così quando ho deciso di preparare questi biscotti al cioccolato bianco non ho avuto dubbi. Per bilanciare la dolcezza del cioccolato ho aggiunto i mirtilli rossi essiccati, disponibili tutto l’anno, per portare sulla tavola della colazione o della vostra merenda un carico di salute ed energia.

Sì, perché i mirtilli rossi, famosi per aiutare a combattere le infezioni delle vie urinarie, contengono anche sostanze preziose come le vitamine e i polifenoli, antiossidanti naturali che prevengono patologie cardiovascolari e invecchiamento cellulare.

Biscotti al cioccolato bianco e mirtilli rossi

ingredienti per 20/25 biscotti al cioccolato bianco

COSA

  • 100 gr di zucchero di cocco (o grezzo di canna)
  • 125 gr di burro
  • 1 uovo
  • 200 gr di farina
  • 50 g di mirtilli rossi essiccati
  • 1/2 cucchiaino  di bicarbonato
  • 1 pizzico di sale
  • 100 g di cioccolato bianco

COME

Per prima cosa ho riunito in una ciotola capiente lo zucchero e il burro, ammorbidito; ho mescolato fino ad ottenere una crema densa, quindi ho aggiunto l’uovo e rimescolato. Ho setacciato la farina e l’ho unita al composto poco per volta, per non fare grumi, quindi ho aggiunto anche il bicarbonato, il sale e i mirtilli rossi.

È il momento di unire anche il cioccolato bianco, che potete acquistare in gocce, oppure potete usare una semplice tavoletta e batterla, da chiusa, per ricavare delle briciole irregolari (e non sporcare tutta la cucina).

Ho raccolto un piccolo mestolo di composto e l’ho versato sulla teglia, ricoperta di carta da forno; ho fatto lo stesso con il resto del composto, cercando di usare sempre la stessa quantità e di lasciare sufficiente spazio intorno. Questo perché, cuocendo, i biscotti al cioccolato bianco si allargheranno, rischiando di attaccarsi gli uni agli altri.

Ho infornato, forno caldo 200°, per circa 10 minuti, tenendo costantemente d’occhio la cottura (ogni forno è diverso, ve lo dico sempre). Una volta dorati ai bordi sono pronti!

Li ho lasciati raffreddare qualche minuto nel forno spento, poi con una spatola li ho trasferiti delicatamente su una gratella, in modo che riprendano consistenza. Resistete alla tentazione di assaggiare i vostri biscotti al cioccolato bianco da caldi, sarete premiati da un gusto ancora più irresistibile.

Click.

Biscotti al cioccolato bianco e mirtilli rossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.