Spiedini di gamberi alla paprika con chutney di mango

Per un aperitivo di festa o come antipasto di un pranzo ufficiale. Ecco come ho pensato questi spiedini di gamberi alla paprika, che con un delizioso chutney di mango, si abbinano divinamente ad un TRENTODOC d’eccezione.

L’ultima ricetta del 2016 del mio percorso Wine&Co, in collaborazione con Gruppo Meregalli, in attesa del nuovo piano editoriale 2017. Una raccolta di abbinamenti enogastronomici con gli assaggi finger food dell’aperitivo e con i sapori speziati dei piatti etnici. Un viaggio che mi ha portata a confrontarmi con brand e realtà vitivinicole (ma non solo), che ha affiancato, arricchendola, la mia formazione da Sommelier.

Per il finale, con lustrini e fuochi d’artificio, ho scelto uno spumante speciale, il Dosaggio Zero dell’Azienda Agricola Letrari. Un TRENTODOC ottenuto dalla cuvèe di Chardonnay e Pinot Nero raccolti a mano, con permanenza sui lieviti di 24 mesi, elaborato a Dosaggio Zero per mantenere ed esaltare le delicate note di frutta. Un tono spiccatamente secco e una nota acidula che ben si accordano con il chutney di mango, delicatamente piccante e dolce al punto giusto. Che con i gamberi, inutile dirlo, si sposa alla perfezione.

Festeggio quindi la fine di questo capitolo, in attesa del prossimo, unendo insieme i due temi che mi hanno accompagnata in questo anno da #winelover: finger food e cucina etnica.

post realizzato in collaborazione con Gruppo Meregalli

Spiedini di gamberi alla paprika con chutney di mango

ingredienti per 4 persone

COSA

  • 12/16 code di gambero
  • paprika affumicata
  • 1 mazzetto di prezzemolo (o coriandolo a piacere)
  • 1 lime
  • 2 cucchiai di olio evo
  • sale e pepe qb
per il chutney di mango
  • 1 mango maturo
  • 1 piccolo cipollotto
  • 2 cm di zenzero fresco
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di zucchero di canna (grezzo)
  • un cucchiaino di semi di senape
  • 4 cucchiai di aceto di mele
  • 1 peperoncino fresco
  • 1/2 cucchiaino di curcuma in polvere
  • pepe nero qb

Spiedini di gamberi alla paprika con chutney di mango

COME

Per prima cosa mi sono occupata del chutney di mango. Ho sbucciato il mango e l’ho tagliato a cubetti, l’ho messo in frigo per circa un’ora, in una ciotola coperta da pellicola. Nel frattempo ho tritato il cipollotto, il peperoncino (privato dei semi e risciacquato bene), lo zenzero e l’aglio. In un pentolino (meglio se antiaderente) ho scaldato l’aceto e lo zucchero a fiamma media. Appena arrivati ad ebollizione ho aggiunto il mango (con il suo deposito), il trito, i semi di senape, la curcuma e un pizzico di pepe nero.

Ho abbassato la fiamma, coperto con un bicchiere di acqua e lasciato sobbollire per circa un’ora, mescolando delicatamente e aggiustando di acqua per non far asciugare (e attaccare) il composto.

Ho frullato grossolanamente e ho versato in un vasetto (sterilizzato).

In realtà con queste dosi avrete una quantità di chutney di mango superiore al necessario. Si conserva in frigorifero qualche giorno ed è perfetto su pesce e carne grigliati!

Ho fatto raffreddare il chutney in frigorifero e mi sono occupata dei gamberi, sgusciati e puliti (incisi sul dorso e privati del filetto nero) e infilzati in uno stecco.

Li ho fatti marinare circa mezz’ora con l’olio evo, il succo di lime, sale e pepe, paprika affumicata  e prezzemolo tritato. Li ho poi grigliati (su una piastra in pietra) per qualche minuto per lato, irrorandoli con il liquido di marinatura.

Ho servito gli spiedini in piccoli bicchierini, riempiti per metà di chutney di mango.

Click.

Spiedini di gamberi alla paprika con chutney di mango

DOSAGGIO ZERO TALENTO TRENTODOC

Letrari Azienda Agricola – Rovereto (TN)

PROVENIENZA

Pinot Nero e Chardonnay

VINIFICAZIONE

Cuvèe di Chardonnay e Pinot Nero raccolti a mano e con permanenza sui lieviti di almeno 24 mesi. Elaborazione a Dosaggio Zero.

CARATTERISTICHE

Il colore è giallo paglierino brillante, spuma soffice e abbondante, perlage sottile e persistente. All’olfatto ha intensità buona e fine, con sentori leggeri di mela e crosta di pane. L’elaborazione a Dosaggio Zero consente di mantenere ed esaltarne le delicate note di frutta e in bocca è asciutto e deciso con sentori di pera e una buona vena acidula.

ABBINAMENTO

Si abbina bene al prosciutto di spalla, al parmigiano e ad antipasti di pesce, crostacei, sushi e sashimi, ma anche abbinamento totale per un pranzo estivo.

Spiedini di gamberi alla paprika con chutney di mango

 

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.