Tira mola e meseda: alla scoperta della cucina di una volta

Uno spazio familiare e intimo, con tavoli “da osteria”, lume di candela, fiori freschi e sapori di una volta: il Tira Mola e Meseda propone la cucina della tradizione, rustica e casalinga, con un’impronta tipicamente lombarda.

Alle porte di Como, Tira Mola e Meseda, è un ristorante semplice e curato che fa della tipicità il suo punto di forza. Con una proposta stagionale di piatti della tradizione lombarda, è il locale giusto per un ricco pranzo di lavoro, una cena in compagnia o un tête-à-tête romantico.

Tira mola e meseda Como

Dalla casseola ai pizzoccheri, passando per polente, risotti e ossi buchi: un viaggio gastronomico alla scoperta dei sapori della tradizione lombarda.

L’atmosfera è intima e raccolta, uno spazio diviso in due sale, arredate con vecchie madie e pareti di pietra a vista.

Da una piccola finestra che si apre sulla sala d’ingresso si può sbirciare in cucina e osservare Patrizia, cuoca e titolare, che con i gesti sapienti di una volta dà vita a piatti deliziosi dai sapori autentici. Cucina con passione e cura e, come spesso accade per le cose fatte con amore, il risultato è di grande qualità.

Perché “tira mola e meseda”, gira che ti rigira, è meglio un piatto semplice cucinato a mestiere che acrobazie culinarie e accostamenti azzardati pensati unicamente per stupire.

Dalla torta di mele fatta in casa, ai pizzoccheri filanti, dal risotto all’onda alla polenta che accompagna la miglior cassoeula mai assaggiata. E pazienza se il locale non ha la vista lago, una volta entrati ci si immerge in questo mood di altri tempi e ci si lascia avvolgere dai profumi della tradizione.

Tira mola e meseda Como Tira mola e meseda Como

CONSIGLIO

Il locale è delizioso, ma ha un numero ridotto di coperti, è quindi meglio prenotare e prendersi qualche minuto di anticipo per il parcheggio, non sempre facile in questa zona di Como.

TIRA MOLA E MESEDA

via Castellini 17, Como. T +39 031 2759735 – www.tiramolaemeseda.com

Tira mola e meseda Como

FOOD FOR TRAVELLERS

Questa recensione fa parte della guida Food For Travellers di Diners Club per il progetto #DinersForFood.

In occasione della più grande manifestazione mondiale dedicata al cibo, Diners Club ha coinvolto cinque personalità del mondo del food e ciascuno racconta dieci ristoranti lombardi d’eccezione.

Cinquanta recensioni per scoprire e approfondire alcuni dei luoghi più caratteristici del mondo culinario lombardo, raccolte in un’esclusiva guida realizzata da chi di tavola se ne intende. Perché la cucina è espressione, ma anche esperienza del territorio.

Scaricate subito la guida Food For Travellers e fatevi consigliare da me, Paola Sucato, Marta Tovaglieri, Davide Oltolini e Claudio Sacco, nuovi itinerari di gusto.

Vi lascio anche i link ai canali social per seguire il progetto: twitter – @DinersClubIt, facebook – DinersClubItalia e instagram – @dinersclubit.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.