Orecchiette fredde alla menta, fagiolini, piselli e polpettine di ricotta al pepe nero

Queste orecchiette fredde sono perfette per un pranzo in ufficio o un pic nic all’aria aperta. Una ricetta freschissima e colorata pubblicata nel numero 10 di Threef Magazine.

Bianco e verde, il “dress code” perfetto per i piatti estivi. Un’ondata di freschezza e sapore, con verdura di stagione croccante e saporita, palline di ricotta cremosa e foglioline di menta.

dosi per due persone

COSA

  • 180gr di orecchiette fresche
  • 100gr di fagiolini
  • 100gr di pisellini fini
  • 80gr di ricotta fresca (o di caprino)
  • pepe nero a piacere
  • un mazzetto di menta fresca
  • il succo di ½ limone
  • 3 cucchiai di olio evo
  • sale qb

COME

Ho spuntato e lessato 15 minuti i fagiolini con i piselli puliti. Ho scolato la verdura e l’ho saltata in padella con uno spicchio d’aglio e 2 cucchiai di olio evo. Ho salato e cotto per altri 10 minuti bagnando le verdure con poca acqua calda (magari quella di cottura delle orecchiette) per non farle attaccare.

Ho lessato le orecchiette, le ho scolate e tenute da parte.

Ho poi modellato con la ricotta (o con il caprino) delle piccole palline, cosparse di pepe nero, decorate con una fogliolina di menta; le ho riposte in frigo, a riposo, per circa un’ora.

Ho infine composto l’insalata di pasta mescolando le verdure, la menta fresca e le orecchiette fredde in un’insalatiera. Ho condito con un filo di olio evo a crudo e con il succo di limone e decorato con le polpettine di ricotta al pepe nero.

Per un risultato più intenso, provate il “vero” caprino e non quello di latte vaccino!

Click.

Orecchiette fredde alla menta

THREEF MAGAZINE

Potete trovare questa ricetta e quelle di tante care amiche foodblogger sul numero 10 del food magazine online THREEF, giunto, purtroppo, alla sua ultima edizione. Un numero fresco e solare, ricco di ricette per l’estate e spunti per mangiare leggero e di stagione.

Sfogliatelo qui!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.