SuperA Perù: biodiversità, nutrizione e gusto con quinoa e noce amazzonica

Giovedì 18 giugno, presso Cascina Cuccagna a Milano, Cesvi, in collaborazione con Altromercato, organizza SuperA Perù: una giornata dedicata alle potenzialità nutritive e commerciali dei due SuperAlimenti, quinoa e castaña.

Nel progetto SuperA Perù, la ‘A’ sta per ‘alimenti’ dall’alto contenuto di proteine, amminoacidi essenziali, vitamine ed oligoelementi.  L’intervento di Cesvi mira a ridurre la povertà promuovendo uno sviluppo economico sostenibile con un importante focus sulla competitività territoriale, lavorando principalmente nella regione amazzonica di Madre de Dios e in quella andina di Ayacucho per favorire un commercio internazionale equo e solidale.

SuperA Perù

La quinoa, così come la castaña, è un prodotto con un notevole potenziale economico, la cui catena produttiva ha un elevato potenziale d’inclusione dei piccoli e medi produttori.
Più della metà degli abitanti dell’area di Ayacucho vive in condizioni di povertà. La popolazione rurale è in gran parte di etnia quechua ed è organizzata in comunità di contadini. L’attività principale è l’agricoltura e una delle maggiori coltivazioni è quella di quinoa. Grazie alle sue straordinarie proprietà nutritive, la quinoa, il ‘superalimento’ sacro degli Inca, è diventata di uso comune, tanto che nel 2013 è stata proclamata dall’ONU “alimento dell’anno” ed è attualmente considerata un elemento chiave per la sicurezza alimentare mondiale.

GLI APPUNTAMENTI DA NON PERDERE

Dalle ore 11:30 alle ore 13

Incontro aperto al pubblico introdotto da Giangi Milesi, Presidente Cesvi, che, attraverso le testimonianze di Vittorio Rinaldi, Presidente Altromercato, Brandi L. Gatica Ventura, Coordinatrice del progetto Cesvi SuperA Perù, e Luis Enrique  Mendez Cabezas ,Presidente en Camara Peruana de Comercio Exterior, esplorerà le potenzialità nutritive e commerciali dei due ‘SuperAlimenti’.

Dalle ore 18:30 alle ore 20:30

Workshop di cucina peruviana a cura dei cuochi di ALLPA Associazione Onlus, che farà conoscere al pubblico i sapori e gli usi della quinoa e della noce amazzonica. Posti limitati su prenotazione.

Per tutta la giornata

Sarà allestita la mostra fotografica “Dall’Amazzonia alla periferia di Lima” di Pino Ninfa, tratta dal reportage realizzato in Perù e Bolivia nel 2012 con il contributo della Uilpa Milano, e nel quartiere di San José Obrero a Lima nel 2013, dove Ninfa ha coinvolto gli studenti dell’Università San Marcos.

Il documentario

C’è un protagonista silenzioso che scandisce il ritmo della vita nella foresta amazzonica, l’ecosistema più ricco di biodiversità al mondo. È il castaño, un albero affascinante e millenario, in grado di raccontarci tante storie. In primo luogo la storia delle comunità native Ese ‘Eja, residenti nell’area al confine tra Perù, Brasile e Bolivia, che il Cesvi difende e sostiene fin dal 1989. Cesvi presenta UNA NOCE PER L’AMAZZONIA, un viaggio tra Perù e Bolivia che ripercorre le tappe di un impegno ultraventennale per lo sviluppo delle comunità indigene e lo sfruttamento sostenibile delle risorse forestali.

Per informazioni contattare Cesvi alla mail [email protected]

CESVI

Il Cesvi è un’organizzazione umanitaria italiana laica e indipendente (Fondazione di partecipazione ONLUS), fondata nel 1985 a Bergamo. Opera in tutti i continenti per affrontare ogni tipo di emergenza e ricostruire la società civile dopo guerre e calamità. Realizza progetti di lotta alla povertà e iniziative di sviluppo sostenibile, facendo leva sulle risorse locali e sulla mobilitazione delle popolazioni beneficiarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.