Gelatine “one bite” di Amaro Averna

Avete mai provato i cocktail in gelatina? Io sì, all’arancia, con il gusto intenso di Amaro Averna.

Perché? Perché oggi è venerdì e gli aperitivi casalinghi del weekend si avvicinano. Ma se qualche settimana fa cercavamo di dissetarci dalla calura estiva, oggi le temperature sono decisamente più basse e allora ci vien voglia di stuzzichini caldi, di comfort food e coccole. A me viene anche voglia di cocktail in gelatina, come questi mangia e bevi di Averna, golosi e insoliti da bere ONE BITE, in un solo boccone.

[stripe type=credits]Amaro Averna[/stripe]

Gelatine "one bite" di Amaro Averna

Realizzarli è meno difficile di quel che si pensa.

Ho ammollato 8 fogli di gelatina in acqua fredda, l’ho strizzata e trasferita in un pentolino con 100ml di succo di arancia caldo (non serve portarlo ad ebollizione). Il succo dev’essere più limpido possibile, quindi l’ho filtrato per eliminare la possibile polpa. Ho mescolato fino a sciogliere la gelatina, poi ho unito 200 ml di Amaro Averna e ho mescolato nuovamente.

Ho versato il composto in mini bicchierini facendo “affondare” dei riccioli di buccia d’arancia.
Ho fatto addensare in frigorifero circa 4 ore, poi ho servito.

Se volete un risultato più leggero (sembrano caramelle, ma vi stendono come un vero cocktail) invertite le dosi di succo e di Amaro Averna.

Se volete sformarli per posizionarli sui cucchiaini amuse-buche vi consiglio di scaldarli qualche secondo a bagnomaria in acqua calda. Potete servirli in cucchiaini monodose da degustazione come questi*.

Hic.
Click.

Gelatine "one bite" di Amaro Averna Gelatine "one bite" di Amaro Averna

10 commenti su “Gelatine “one bite” di Amaro Averna”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.