Composta di melanzane e un tagliere di formaggi

Aperitivo? Portate in tavola questa composta di melanzane. Semplice e gustosa, è perfetta da abbinare ai formaggi importanti.

Spesso quando si organizza un aperitivo, si pensa di dover preparare mille cose, complicatissimi fingerfood o impossibili ricette di cucina molecolare. Il bello di un aperitivo, specie con dei buoni amici, è che bastano poche cose per trasformare un tagliere di formaggi e un filone di pane rustico in un banchetto conviviale e gioioso. Questa composta di melanzane è una di quelle cose.

Composta di melanzane e un tagliere di formaggi

Ho preso 500g di melanzane e le ho tagliate a dadini, lasciando la buccia, le ho messe in una pentola capiente con un bicchiere di rosato del Salento, 300g di fruttosio, zenzero fresco tagliato a striscioline e un cucchiaino di peperoncino in polvere.

Ho cotto la composta di melanzane a fuoco lento per un ora circa, ho frullato e lasciato sobbollire altri 15 minuti.

Nel frattempo ho bollito i vasetti (e i tappi, mai dimenticarsi), li ho riempiti di composta di melanzane, chiusi e girati a gambe all’aria fino a raffreddarsi per ottenere il “clack” del sottovuoto all’apertura.

Ho servito con crostini di pane nero croccanti e ricotta stagionata a dadini, ma è perfetta con tantissimi altri formaggi, dai più pungenti a quelli più “lattosi”.

Click.

20 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.