Red hot marmalade: confettura di peperoni

Una confettura di peperoni, rossi e piccanti, perfetta da abbinare con i formaggi o da spalmare su crostini di pane.

Voglia di rosso, di passione, di energia, di graffiare la vita e ridere forte.
Ho voglia di sapori intensi ma freschi e così mi sono preparata una bella confettura di peperoni piccante.
confettura-di-peperoni
Ho preso 3 peperoni rossi maturi, li ho tagliati a listelli sottili (500g circa da puliti), li ho messi in una padella ampia con mezzo bicchiere di rum scuro, 300g di zucchero di canna, un cucchiaino di zenzero in polvere e un cucchiaio di peperoncino (è bella carica, se non vi piace piccante fate un cucchiaino solo). Ho fatto cuocere a fiamma medio/bassa per circa un’ora, ho bollito i vasetti, versato il composto ancora caldo, rovesciando i vasetti a testa in giù per ottenere il sottovuoto e poi fatto raffreddare. A dirla tutta non serviva né sterilizzare né mettere sottovuoto, l’abbiamo mangiata in serata!
Come accompagnarla? Con del formaggio importante e con questi crackers speciali che ho realizzato con 250g di semi di farro perlato, frullati nel tritatutto qualche minuto per ottenere un effetto a piccoli sassolini, ho poi fatto bollire il farro con 250 ml di acqua e una noce di burro per 15 minuti. Il volume è aumentato a 600g (sembrava quasi bulgur), quindi ho salato generosamente, e ho impastato con 3 uova intere. Ho steso la pasta aiutandomi con due fogli di carta da forno a 5mm, ho tagliato con il tagliapasta, spolverato di paprika dolce e infornato, 180° a forno caldo, per 20 minuti.
Click.

10 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.