Happy B-day to me. Un compleanno di…

Un’altra candelina da aggiungere, un’altra da accendere e poi spegnere tra un desiderio e una risata. Buon compleanno Nus!

Puntuale come l’acconto IRPEF, anche quest’anno è arrivato il mio compleanno.
Affido a queste pagine i pensieri e i bilanci di un’altro anno di lavoro, di vita, di progetti e di crescita.

happy B day to me

IL LAVORO

Lo metto per primo, perché sono una creativa e il mio lavoro è una parte fondamentale della mia vita, mi realizza, mi fa stare bene.

In quest’anno ho dovuto fare delle scelte. L’anno scorso ero ancora parzialmente incastrata in un ruolo lavorativo che aveva bisogno di aria e spazio per evolversi. Quando 10 anni fa ho iniziato a fare l’Art Director sapevo che l’internet non sarebbe stata una moda passeggera e che prima o poi io e lui avremmo dovuto fare i conti. E ce le siamo date di santa ragione. Pian piano, però, l’internet è diventato prima uno strumento e poi un prezioso alleato. Certo, a volte ho ancora nostalgia della carta stampata e su alcuni concetti la mia testona dura si è rivelata più dura del previsto, ma finalmente posso aggiungere la parola Digital davanti ad Art Director e affacciarmi con curiosità agli aspetti sempre più complessi della comunicazione in rete, alla user experience, ai social media e alla strategia.

Sono pronta per diventare grande.

IL BLOG

L’ennesimoblog è nato come progetto fotografico, un portfolio in continuo aggiornamento, un terreno di sfide quotidiane.

Non ho “trasformato la mia passione in un lavoro“, ho fatto crescere la mia professionalità intorno al tema food, specializzandomi in qualcosa che mi interessava molto. In questo anno, ridefinendo i confini del mio lavoro, il blog ne è diventato la sua espressione primaria, un luogo dove finalmente comunicazione, fotografia e web design possono fondersi insieme, in un’immagine unitaria di me, finalmente in pace ed equilibrio in ogni suo aspetto. In questo anno ho smesso di nascondere tra le pagine dell’ennesimoblog le “altre cose di me” e le ho fatte emergere piano piano tutte.

Questo obiettivo mi accompagnerà anche da domani in poi. Più Nus per tutti (io vi ho avvertiti, eh?).

L’AMORE

Anche per noi è arrivata la crisi dei 7 anni. Non ce l’abbiamo fatta proprio a rimanere fidanzati a sufficienza per superare quel dannato numero. Il giorno prima di festeggiare il settimo anno insieme… ci siamo sposati!

L’anno scorso, ve lo confesso, non ci speravo più! Poi è arrivato il momento giusto. Ci abbiamo riflettuto tanto, “testonato” per notti intere, ci siamo confrontati e ci siamo guardati dentro, facendo i conti con credenze, aspettative, convenzioni e imposizioni. Alla fine abbiamo fatto scelte impopolari e fatto arrabbiare qualche parente, ma abbiamo realizzato la nostra idea di matrimonio: un momento privato per confermare l’impegno che stavamo già mettendo in ogni giornata dei nostri primi, bellissimi, 7 anni insieme.

happy B day to me

I VIAGGI

Quando ho spento le mie 35 candeline ho desiderato viaggiare di più. Quando ero bambina, io e i miei genitori viaggiavamo molto. Le nostre avventure in camper, a zonzo per l’Europa, sono tra i ricordi più vividi che ho della mia infanzia. Tutte rigorosamente documentate dalle bellissime fotografie scattate da mio padre (questa attitudine a comunicare con le immagini dovevo pur averla presa da qualcuno no?). E, al rientro dalle vacanze, i temi per la scuola che raccontavano le mie avventure estive finivano sempre con questa frase: “e arrivammo a casa stanchi ma felici“. In quest’ultimo anno mi sono concessa qualche viaggio extra, ma voglio lavorarci di più. Voglio che “stanca ma felice” diventi il mio status automatico di Swarm tutte le volte che faccio check-in a casa, al rientro da una nuova avventura.

LA SALUTE

La lascio per ultima: la salute non è la mia punta di diamante. Notizie preoccupanti offuscano l’orizzonte, ma non voglio arrendermi. Come per tutte le cose, il modo in cui ti poni fa metà del lavoro, l’attitudine alla positività è la miglior difesa.

#100happydays mi insegnano la gratitudine e a riscoprire le piccole cose che mi rendono felice. E la felicità è un circolo virtuoso che ti travolge.

Mi faccio travolgere.

 

Grazie per avermi accompagnata, letta e sostenuta in questo anno straordinario. Non è finita qui… Stay tuned.

Click.

happy B day to me

8 Comments

  • Chiara ha detto:

    Tanti auguri tesoro!! Spero che i tuoi sogni si realizzino e spero che l’ultimo punto non tanto positivo lo diventi al più presto. Ti abbraccio forte, Chiara

  • Rossella ha detto:

    Tanti auguri e 100 cose belle per l’ultima sfida

  • Juls ha detto:

    Tanti tanti auguri! Negli ultimi due anni ti ho scoperta sempre di più, come blogger e persona, e per questo non posso che augurarti ogni bene, dal primo all’ultimo punto.
    E spero anche di rincontrarti prima o poi, per aver un po’ più tempo che a Rimini, magari anche qui in Toscana, così vi facciamo da guide!
    Auguri e un bellissimo compleanno!

    • Anna Fracassi - Nus ha detto:

      Che bello, mi emoziono! Certo che ci rivedremo, abbiamo in programma un viaggetto nelle tue zone nei prossimi mesi! <3

  • Marisa ha detto:

    Ti auguro solo cose belle cara !!! Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.