Cosce d’anatra alla rosa canina e melograno

Dicembre, che dire… il NATALE sta arrivando. Non sempre sono stata una grande fan, ma mi piacciono l’atmosfera, i colori, i sapori avvolgenti delle feste. Come queste cosce d’anatra al forno, addolcite dalla confettura di rosa canina e impreziosite dal melograno, piccole gemme di gusto. Un must della cucina natalizia di casa “Nus” che oggi vi ripropongo.

Non avevo mai mangiato l’anatra prima di conoscere Ivano, padre di dolce metà. Lui mi cucinò per la prima volta il petto, aromatizzato all’arancia e servito come una tagliata. Fu subito amore per il gusto inteso di questo volatile che avevo, fino a quel momento ignorato. Nel corso del tempo ho provato a realizzare quel piatto (qui c’è un primo tentativo splendidamente riuscito) e ho scelto di cucinarne anche altre parti, come ad esempio le cosce, meno tenere, più ostiche da cuocere ma ugualmente deliziose.

Per due porzioni, ho preso 2 cosce d’anatra, ho inciso la pelle e le ho sigillate in padella 5 minuti per parte, così da renderle dorate e sgrassarle un po’. Ho riscaldato il forno a 180° e ho infornato le cosce per 40 minuti, girandole a metà cottura. Poi ho preparato la salsa, con 3 cucchiai di confettura di rosa canina, tutto il liquido di cottura dell’anatra, un mestolo di brodo di carne, sale, pepe e un pizzico di erba cipollina. Ho amalgamato il composto e ho riscaldato in padella le cosce, per dargli sapore, altri 10 minuti. Ho servito con la salsa e decorato con i chicci di 1/2 melagrano, pepe e altra erba cipollina.

Il rosso della salsa, i grani ben augurali e il dorato delle cosce d’anatra. Più natalizia di così!
Click.

anatra-rosa-canina-natale

8 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *