VELLUTATA DI INDIVIA E PATATE

Ormai avrete capito che il tema di CRE-AZIONI in cucina di questo mese era solo una scusa per ingozzarmi di vellutate.
Quella di oggi ha un sapore molto intenso, quasi amaro, ma ben bilanciato dalla dolcezza delle patate, la croccantezza delle bucce fritte (per la serie, non si butta via niente) e la “porchevolezza” del bacon.

Per prima cosa ho messo a bagno in acqua e bicarbonato 2 patate grandi, agguantate giusto prima che iniziassero a germogliareLe ho passate bene con una spugnetta “grattina” e le ho sbucciate con un pela patate cercando di ottenere delle strisce regolari di buccia, che ho sbollentato, tamponato con della carta da cucina e tenute da parte. Ho tagliato a dadini le patate e le ho lessate in abbondante acqua salata. Le ho scolate e trasferite in una padella dai bordi alti dove avevo fatto imbiondire 1 scalogno con 1 noce di burro. Ho aggiunto le patate e 1 carota piccola tagliata alla julienne. Dopo qualche minuto ho aggiunto 1 cespo di indivia tagliato grossolanamente (si può usare anche il radicchio o, perchè no? la rucola), ho aggiunto 1 bicchiere di brodo di carne e fatto appassire per 10 minuti a fuoco basso. Ho frullato tutto (aggiustando di brodo per ottenere la giusta consistenza). Intanto in una padella ho rosolato 50gr di pancetta a dadini (ma va benissimo anche un avanzo di affettato, magari anche di speck), ho tenuto da parte la pancetta croccante e nella stessa padella, con un filo di olio di semi, ho fritto le bucce di patata.
Ho assemblato tutto, salato e pepato.
Click.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *