MINI BAVARESI AI PEPERONI

Perché con questo caldo non si sa mai cosa cucinare. E non è che si può sempre fare insalata. Così mi sono inventata queste bavaresi, seguendo la ricetta per la versione dolce e poi facendo sostanzialmente di testa mia.
Come sempre.
Ho preso 2 peperoni medi verdi, uno giallo e uno rosso, li ho puliti e tagliati a tocchetti; ho affettato 2 grossi scalogni e li ho fatti stufare con poco olio e due cucchiai di brodo. Ho aggiunto i peperoni e ho fatto cuocere per 10 minuti. Intanto ho ammollato 4 fogli di colla di pesce in acqua fredda.
Ho separato i peperoni verdi, che ho frullato, ancora caldi, aggiustando di sale e pepe. Ho aggiunto 100ml di panna da cucina e 2 fogli di colla ben strizzati, girando con cura. E’ utile non lasciar raffreddare il composto prima di aggiungere la colla così da non dover riaccendere i fornelli per aiutare la colla a sciogliersi.
Ho fatto la stessa cosa coi peperoni rimasti (rosso e giallo). Ho versato il composto nelle pirottine, ne vengono circa 10 per tipo, che ho lasciato addensare il tutto in frigo non meno di 3 ore.
Ho guarnito con bastoncini di carota e pistacchi sbriciolati, sale, pepe creolo e un filo d’olio.
Click.

14 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.